Indice del forum HI-FI Emozioni all'ascolto
Il forum audio di chi va oltre le apparenze
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Meeting Cortemaggiore...the day after :-)

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Audio
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: 18 Dic 2017 17:33 pm    Oggetto: Ads

Top
Massimo A.
Site Admin


Registrato: 21/01/11 21:41
Messaggi: 3398
Residenza: Ravenna

MessaggioInviato: 11 Set 2016 21:41 pm    Oggetto: Meeting Cortemaggiore...the day after :-) Rispondi citando

Vi anticipo sul gruppo facebook (per facilità di pubblicazione) alcune foto del meeting da rama...
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Attendo che Andrea mi invii le foto fatte da lui per poter avere una visione più completa e compilare pagina da inserire sul sito.
Un grazie doveroso da parte mia per l'ospitalità a Raffaele che si è prodigato come disponibilità nella "fornitura" di materiale, un piacere per me rivedere persone alcune delle quali non vedevo da tempo e conoscerne alcune nuove, in particolare Adriano, disponibile a portare apparecchi da confrontare e al contempo persona mentalmente aperta (e dalle orecchie aperte) di fronte ai fenomeni dimostrati. Un tipo di persona che mi auguro sempre di incontrare ai meeting...ovvero un non "tifoso" ma persona distaccata dagli apparecchi da lui portati (costruiti su schema Aloia) esente cioè da quei classici campanilismi che affliggono molto spesso gli appassionati che portano i "loro" apparecchi sentendoli come parte integrante della propria persona. Persona inoltre cordialissima e tecnicamente preparata che sarò ben lieto di poter reincontrare se capiterà occasione. Una ventina i partecipanti in totale di cui sedici si sono fermati per pranzo...nessuno da altri forum...pur a fronte delle LS3/5a messe in palio da rama.
Per quanto riguarda gli ascolti lascio la parola ai partecipanti.

_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
andreamilano



Registrato: 31/01/11 21:56
Messaggi: 3154
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 11 Set 2016 21:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Trascorso lo scorso meeting ravennate in casa Ambrosini, Raffaele decise di offrire la propria abitazione per ovviare il problema del soffitto spiovente della mansarda.
Per quanto mi riguarda, ci sono stati pro e contro. Se da Massimo si avverte un rigonfiamento sui bassi dovuto dalla parte destra del soffitto più bassa, da Raffaele il basso è scarso anche con le generose Telefunken TL800 e Saba Monitor 140 (bellissime) portate da Claudio (zanzara8). Il divano nel centro sala dietro ai diffusori potrebbe esserne la causa. Secondo il mio punto di vista, il miglior diffusore capace di estrarre un po più di basso in quelle condizioni, con tutti i suoi limiti, sono state le AR6 di Antonio Grunf.
Non ho ascoltato tutto in quanto il mio intento è quello di perdermi in chiacchiere con persone che non vedo spesso, ma posso dire che tra gli apparecchi provati il receiver Heco 2000 portato da Claudio è quello che più assomiglia al sound Grundig CCI. Ciascuno poi indichi le sigle esatte che non ricordo, tra le quali 2 testine portate da Adriano. Ho preferito la Ortofon in luogo della Shure V15III con stilo Jico montate su Dual 721. Ecco, a riguardo dico che il pre e l'integrato portati da Adriano sono stati per me timbricamente buoni. Mancava, come succede di solito con apparecchi non CCI, ariosità e profondità.
Che dire...un meeting divertente ma poco entusiasmante per chi si accosta al suono CCI. Per il momento direi che le condizioni migliori sono state quelle della saletta al piano inferiore di Massimo. Per il resto niente da dire. Piacevoli persone, molte risate.
Interessante il programma usato da Antonio che permette di invertire la fase assoluta in riproduzione su airport. Se non erro Audirvana da usare però con mac e non con windows.
Tralascio altri particolari per lasciare parola ad altri partecipanti.
Grazie per l'ospitalità e divertente giornata Raffaele! Wink

_________________
Andrea Loberto
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
rama



Registrato: 04/02/11 19:12
Messaggi: 971
Residenza: piacenza

MessaggioInviato: 12 Set 2016 0:00 am    Oggetto: Rispondi citando

due righe per ringraziare tutti,purtroppo causa partenza non potrò se non tra una settimana postare un commento che vorrei fare in modo approfondito al ritorno...per me comunque l'integrato ha fatto un ottima figura come pure la recente modifica alle aktiv...raf
Top
Profilo Invia messaggio privato
andreamilano



Registrato: 31/01/11 21:56
Messaggi: 3154
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 12 Set 2016 23:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

rama ha scritto:
per me comunque l'integrato ha fatto un ottima figura come pure la recente modifica alle aktiv...raf


In verità avrei aggiunto qualcosa dopo qualche commento.
Visto che commenti ancora non ce ne sono, completo dicendo che per me il fiore all'occhiello lo hanno sia l'LT MA10tp con riaa che le Aktiv 20 mod. LT di Raffaele. Quelle portate da Antonio non erano distanti se si tiene conto del lavoro certosino fatto per modificarle e riequalizzarle secondo il proprio ambiente.
L'integrato di Massimo è quanto di meglio abbia ascoltato fin'ora da un integrato. C'e stato un momento in cui la fase 220v era girata nel senso sbagliato, eppure ha suonato apparentemente come se fosse tutto ok. Il gira collegato era un PS1020b nemmeno modificato. Direi che Massimo abbia raggiunto un ottimo livello anche sulla riaa. Complimenti Massimo!
Tornando invece al discorso airport, sicuramente condivido l'idea di far provare l'inversione di fase con Audirvana, per chi ha mac, come consigliato da Antonio. La differenza non è una sfumatura, lo stesso brano sembra un'altra registrazione.

_________________
Andrea Loberto
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
vinsanto



Registrato: 08/02/11 16:47
Messaggi: 259
Residenza: Firenze

MessaggioInviato: 13 Set 2016 1:21 am    Oggetto: Rispondi citando

Anche io ho avuto impressioni simili a quelle di Andrea, purtroppo anche a questo meeting non si è riusciti ad ascoltare tutto il potenziale di un impianto CCI come eravamo abituati a sentire nella stanza a piano terra da Massimo. Però le differenze fra i vari apparecchi si sono sentite e l'LT ha restituito un ottima prestazione, soprattutto con il vinile. Mi ha stupito l'Heco, probabilmente al livello del V7000 di Raffaele.
Ottime le ls3/5a che nessuno avrebbe detto adatte a quel tipo di ambiente.
Antonio ha fatto un grande lavoro sulle Aktiv, l'equalizzazione custom per la sua stanza non era altrettanto adatta alla sala di Cortemaggiore ma non hanno affatto sfigurato per libertà.
Grazie Raffaele per l'ospitalità, spero di riuscire prima o poi ad ascoltare uno dei tuoi effimeri e irripetibili settaggi dal suono miracoloso di cui ci hai parlato.

_________________
Giovanni
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianfranco



Registrato: 23/02/11 23:49
Messaggi: 4227
Residenza: Da qualche parte la' fuori...

MessaggioInviato: 13 Set 2016 11:56 am    Oggetto: Rispondi citando

Ho riflettuto a lungo prima di scrivere le mie impressioni. Ho riflettuto perchè non vorrei offendere la sensibilità di qualcuno. Spero di riuscirci...

Prima di tutto voglio ringraziare Raf per aver messo a disposizione la location e per aver avuto pazienza con Massimo Laughing Avendo giocato e giocando ancora oggi con gli apparecchi capisco perfettamente la sua volontà di confrontarli goliardicamente. Il suo lettore versione shangai ha impensierito non poco il buon Massimo che infatti non ne voleva sapere di collegarlo. Abbiamo dovuto insistere non poco per poterlo ascoltare... Lascio a Raf i commenti sul suo apparecchio... Wink

Non ho partecipato all'ultimo meeting Ravennate e quindi so solo che l'acustica non è stata ottimale. Purtroppo non è stata ottimale neanche questo sabato. La posizione delle casse ed il punto di ascolto non erano 'giusti', come non lo era la disposizione in ambiente. Se dovessi valutare il suono CCI da quanto ascoltato in questa occasione avrei più di qualche perplessità.

La migliore performance, nel complesso l'hanno offerta delle vecchie AR6 e le Rogerine. Invece come equilibrio timbrico le Grundig la fanno sempre da padrone. Le Ar6 hanno offerto un suono, con tutti i limiti di disposizione e di ambiente, pieno di magia, con il basso e mediobasso qualitativamente più concreto e convincente tra i diffusori passivi ascoltati. Il limite di questo diffusore, al pari delle Rogers è in gamma alta, eccessivamente arretrata per i miei gusti. Ribadisco che nulla di quanto ascoltato mi abbia fatto gridare al miracolo come in altre occasioni ma più che altro per i problemi ambientali e di posizionamento evidenziati sopra.
Un Plauso va a Claudio (Zanzara8) che ha portato due apparecchi interessanti, un sintoamplificatore Heco ben suonante e dei diffusori Saba bellissimi da vedere ma un poco meno da ascoltare. Mi piacerebbe ascoltarli in un ambiente più idoneo alle loro caratteristiche.
Più che accettabile anche l'amplificatore autocostruito da Adriano su progetto di Aloia anche se l'assenza del CCI lo penalizza più dell'Heco. Non sono invece riuscito ad ascoltare l'Ortofon e la Shure V15III con lo stilo Jico SAS non mi è piaciuta, troppo dura e sbilanciata sulle alte frequenze.

I prodotti LT hanno fornito la performance migliore, sia le Aktiv che l'integrato. Ottimo con il giradischi, leggermente meno con il 960LT. La soluzione Airport continua a non incontrare i miei gusti anche se probabilmente sono stati fatti considerevoli passi in avanti.

Antonio ha poi finalmente fatto ascoltare le sue aktiv modificate con l'equalizzazione riveduta e corretta per farle avvicinare alle 850a Pro passive. A mio avviso ottime.

Due note a margine... La scelta del software. Peggiora ad ogni meeting. Propongo di fare un minireferendum tra i partecipanti qualche giorno prima dello svolgimento per scegliere il software da utilizzare.
L'acustica della location. Quando possibile, sarebbe opportuno sincerarsi prima delle reali qualità acustiche dell'ambiente e scegliere la cassa adatta. A casa di Raf probabilmente la 2500a Pro avrebbe offerto la performance migliore. Concludo anche tirando le orecchie a chi ha pensato di partecipare chiacchierando invece di ascoltare. Già l'ambiente era infelice, se in più ci aggiungiamo del rumore di fondo diventa difficile cogliere degli aspetti che per i neofiti rasentano la sfumatura. Chi vuole chiacchierare dovrebbe farlo lontano dall'ambiente d'ascolto. Lo so sono antipatico... Laughing

Un caro saluto a tutti i partecipanti e a chi ha avuto voglia di leggermi.

_________________
Gianfranco
Top
Profilo Invia messaggio privato
Massimo A.
Site Admin


Registrato: 21/01/11 21:41
Messaggi: 3398
Residenza: Ravenna

MessaggioInviato: 13 Set 2016 14:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

L'ambiente di ascolto di rama è un continuo "work in progress", quando sono arrivato (venerdi pm) aveva collegate delle box 300 (al suo cd aperto + v7000) che presentavano in quella stanza una (naturale) limitazione di estensione sul basso associata però ad un fastidioso rigonfiamento sul mediobasso che rendeva piuttosto innaturale il risultato complessivo pur a fronte di una bella medioalta...abbiamo quindi cercato un'alternativa tra i diffusori che aveva Raffaele in casa (avevo appresso anche le DSL ma appena ho visto la stanza non le ho scaricate neppure dall'auto). Dopo un paio di tentativi abbiamo avuto pace con le LS3/5a 15ohm posate sopra alle Radford che se per qualcuno può sembrare un'istallazione approssimativa beh...in quell'ambiente ha invece i suoi perchè...
Appena messe le Rogers infatti ho detto con rama: meglio di queste qui dentro non troviamo nulla. Certo c'era un basso non adeguatamente esteso ma la prestazione sul resto mi sembra fosse più che apprezzabile e migliore delle varie grundig che abbiamo provato tra quelle che rama aveva in casa. Sono d'accordo che un paio di 2500a sarebbero state più indicate...ma rama ne aveva solo un paio con un tw rotto (e non aveva altre prof 3vie) per cui...
Il suono "grundig" per le mie orecchie non è uscito ne dalle 500 ne dalle 550 prof ne dalle 450 prof ne dalle radford 180 ne dalle box 300 ne dalle telefunken tl800 ne dalle saba ne dalle ar6 che abbiamo provato ma solo dalle 3/5a in quel particolare contesto.
Venerdi sera con gli LT alle spalle ci hanno regalato uno degli ascolti più convincenti che io abbia avuto dalle Rogers (...penso ve ne parlerà anche rama al suo ritorno)

Vorrei poi sottolineare un'altro aspetto: comprendo che avendo l'orecchio ormai da anni allenato al suono CCI molti di voi apprezzino solo quando si trovano di fronte a condizioni di eccellenza ma...per chi ci legge e non ha in casa un full CCI correttamente settato e quindi ha tutt'altro metro di misura, mi sembra che il vostro commento sia piuttosto fuorviante...ce ne fossero in giro di suoni come quello ascoltato sabato...
Sarei curioso di leggere le impressioni di Adriano a tal merito.
Ovviamente tutto IMHO.

_________________
Massimo


L'ultima modifica di Massimo A. il 25 Set 2016 20:01 pm, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Gianfranco



Registrato: 23/02/11 23:49
Messaggi: 4227
Residenza: Da qualche parte la' fuori...

MessaggioInviato: 13 Set 2016 14:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Capisco cosa vuoi dire ma, da te al piano terra, ho ascoltato cose che voi umani... sabato no e non per demerito degli apparecchi.

_________________
Gianfranco
Top
Profilo Invia messaggio privato
soccalf



Registrato: 31/01/11 20:11
Messaggi: 724
Residenza: latina

MessaggioInviato: 13 Set 2016 16:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sarei curioso di conoscere il menù discografico scelto dal buon Massimo... Laughing
Ormai comincia ad essere tristemente famoso." Laughing

_________________
Alfredo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Massimo A.
Site Admin


Registrato: 21/01/11 21:41
Messaggi: 3398
Residenza: Ravenna

MessaggioInviato: 13 Set 2016 17:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

soccalf ha scritto:
Sarei curioso di conoscere il menù discografico scelto dal buon Massimo... Laughing
Ormai comincia ad essere tristemente famoso." Laughing


Avevo dietro solo un cd di jazz...non l'ho tirato fuori io Cocciante eh... Very Happy

_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Gianfranco



Registrato: 23/02/11 23:49
Messaggi: 4227
Residenza: Da qualche parte la' fuori...

MessaggioInviato: 13 Set 2016 18:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

motxam ha scritto:
soccalf ha scritto:
Sarei curioso di conoscere il menù discografico scelto dal buon Massimo... Laughing
Ormai comincia ad essere tristemente famoso." Laughing


Avevo dietro solo un cd di jazz...non l'ho tirato fuori io Cocciante eh... Very Happy


Avrei preferito 10 volte Cocciante... Oltretutto la faccenda dell'adattatore per i 45 giri era udibilissima. Più che in passato... Very Happy

_________________
Gianfranco
Top
Profilo Invia messaggio privato
Massimo A.
Site Admin


Registrato: 21/01/11 21:41
Messaggi: 3398
Residenza: Ravenna

MessaggioInviato: 13 Set 2016 18:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Gianfranco ha scritto:
motxam ha scritto:
soccalf ha scritto:
Sarei curioso di conoscere il menù discografico scelto dal buon Massimo... Laughing
Ormai comincia ad essere tristemente famoso." Laughing


Avevo dietro solo un cd di jazz...non l'ho tirato fuori io Cocciante eh... Very Happy


Avrei preferito 10 volte Cocciante... Oltretutto la faccenda dell'adattatore per i 45 giri era udibilissima. Più che in passato... Very Happy


Vorresti dire che il mio BELLISSIMO disco di jazz non ti piace? Twisted Evil

_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Gianfranco



Registrato: 23/02/11 23:49
Messaggi: 4227
Residenza: Da qualche parte la' fuori...

MessaggioInviato: 13 Set 2016 18:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ni... Laughing

_________________
Gianfranco
Top
Profilo Invia messaggio privato
andreamilano



Registrato: 31/01/11 21:56
Messaggi: 3154
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 13 Set 2016 20:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

motxam ha scritto:
Gianfranco ha scritto:
motxam ha scritto:
soccalf ha scritto:
Sarei curioso di conoscere il menù discografico scelto dal buon Massimo... Laughing
Ormai comincia ad essere tristemente famoso." Laughing


Avevo dietro solo un cd di jazz...non l'ho tirato fuori io Cocciante eh... Very Happy


Avrei preferito 10 volte Cocciante... Oltretutto la faccenda dell'adattatore per i 45 giri era udibilissima. Più che in passato... Very Happy


Vorresti dire che il mio BELLISSIMO disco di jazz non ti piace? Twisted Evil


E chi ha sentito per intero almeno un brano?
La prossima volta ti lego ad una sedia e metto Ricominciamo di Pappalardo. Laughing

_________________
Andrea Loberto
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Massimo A.
Site Admin


Registrato: 21/01/11 21:41
Messaggi: 3398
Residenza: Ravenna

MessaggioInviato: 13 Set 2016 20:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
E chi ha sentito per intero almeno un brano?
La prossima volta ti lego ad una sedia e metto Ricominciamo di Pappalardo. Laughing


Laughing Laughing Laughing Laughing

_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
espinol



Registrato: 15/02/11 08:09
Messaggi: 62

MessaggioInviato: 13 Set 2016 22:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io e Valeria vogliamo ringraziare Raffaele per l'ospitalità e per la sua simpatia e umorismo che lo caratterizzano, che tanto ci ha divertiti.
Per quanto riguarda gli apparecchi, in primo luogo le LS3/5A (che io adoro a prescindere dalle varianti e marche), in quella situazione nonostante l'ampio ambiente avevano una grande voce dettagliata, grazie anche agli apparecchi di Massimo, che sono sempre una certezza.
Le vecchie AR6 piacevoli ma povere di dettaglio se paragonate alle Grundig o le Rogers, mi sono piaciute anche le Telefunken, anche se mi aspettavo un basso un pò più presente viste le dimensioni, un pò meno le Saba, eccellente invece il receiver Heco e le Aktiv modificate da Antonio.


Luca
Top
Profilo Invia messaggio privato
Massimo A.
Site Admin


Registrato: 21/01/11 21:41
Messaggi: 3398
Residenza: Ravenna

MessaggioInviato: 14 Set 2016 7:30 am    Oggetto: Rispondi citando

espinol ha scritto:
e le Aktiv modificate da Antonio.
Luca

Eh già...quel lazzarone di Antonio l'ha scopiazzata bene la modifica Smile
Anche se la differente equalizzazione sul basso (scelta da lui in modo simile alle 850a) le rendeva meno adatte alla stanza di rama, si capiva che una libertà molto simile alle aktiv LT c'era. Sono lieto per lui che è riuscito nell'intento.

_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
andreamilano



Registrato: 31/01/11 21:56
Messaggi: 3154
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 14 Set 2016 7:54 am    Oggetto: Rispondi citando

Ti sbagli Massimo. Sia io che Antonio le aktiv le abbiamo modificate qualche anno fa quando tu ancora usavi il metodo più complesso. Sono passati almeno 4 anni...
La stessa cosa successe con il gap del v7000.

_________________
Andrea Loberto
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Massimo A.
Site Admin


Registrato: 21/01/11 21:41
Messaggi: 3398
Residenza: Ravenna

MessaggioInviato: 14 Set 2016 7:58 am    Oggetto: Rispondi citando

andreamilano ha scritto:
Ti sbagli Massimo. Sia io che Antonio le aktiv le abbiamo modificate qualche anno fa quando tu ancora usavi il metodo più complesso. Sono passati almeno 4 anni...
La stessa cosa successe con il gap del v7000.


No...non mi sbaglio Smile
Ho visto ad esempio come è montato il pannello posteriore (in modo identico alle mie)...certo c'è anche altro ma a naso ha ben mirato.
Anche la vite di troppo sul v7000 è stato bravo a scoprirla per primo a seguito di un indizio che avevo detto sul forum...
Nulla da dire comunque ci mancherebbe...a buon osservatore la modifica alle aktiv non è difficilissima da replicare e sicuramente Antonio è persona accorta.

_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Gianfranco



Registrato: 23/02/11 23:49
Messaggi: 4227
Residenza: Da qualche parte la' fuori...

MessaggioInviato: 14 Set 2016 8:15 am    Oggetto: Rispondi citando

motxam ha scritto:
andreamilano ha scritto:
Ti sbagli Massimo. Sia io che Antonio le aktiv le abbiamo modificate qualche anno fa quando tu ancora usavi il metodo più complesso. Sono passati almeno 4 anni...
La stessa cosa successe con il gap del v7000.


No...non mi sbaglio Smile
Ho visto ad esempio come è montato il pannello posteriore (in modo identico alle mie)...certo c'è anche altro ma a naso ha ben mirato.
Anche la vite di troppo sul v7000 è stato bravo a scoprirla per primo a seguito di un indizio che avevo detto sul forum...
Nulla da dire comunque ci mancherebbe...a buon osservatore la modifica alle aktiv non è difficilissima da replicare e sicuramente Antonio è persona accorta.


Beh... Se vuoi che una cosa suoni in un certo modo non è che hai tante strade. Antonio ha un ottimo orecchio e sa usare il cervello. Il risultato ottenuto era solo questione di tempo. Non credo abbia mai visto una aktiv LT aperta...

_________________
Gianfranco
Top
Profilo Invia messaggio privato
andreamilano



Registrato: 31/01/11 21:56
Messaggi: 3154
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 14 Set 2016 9:07 am    Oggetto: Rispondi citando

motxam ha scritto:
andreamilano ha scritto:
Ti sbagli Massimo. Sia io che Antonio le aktiv le abbiamo modificate qualche anno fa quando tu ancora usavi il metodo più complesso. Sono passati almeno 4 anni...
La stessa cosa successe con il gap del v7000.


No...non mi sbaglio Smile
Ho visto ad esempio come è montato il pannello posteriore (in modo identico alle mie)...certo c'è anche altro ma a naso ha ben mirato.
Anche la vite di troppo sul v7000 è stato bravo a scoprirla per primo a seguito di un indizio che avevo detto sul forum...
Nulla da dire comunque ci mancherebbe...a buon osservatore la modifica alle aktiv non è difficilissima da replicare e sicuramente Antonio è persona accorta.


Sicuramente sul pannello Antonio ha seguito la strada più semplice del tuo recente consiglio. Io ad esempio avevo agito direttamente sulla scatola crossover, lui sempre su pannello ma con differente soluzione.
Per quanto riguarda il V7000 è stata solo una conferma per lui che la soluzione l'usava già da un'anno. Io non c'ero arrivato e quando me la consigliò non gli diedi retta.
Niente di male comunque Massimo. Volevo solo fartelo presente perchè so che la tua pizzicata infastidiva anche me ai tempi. Ora io riesco ad andare oltre accettando pregi e difetti di ciascuno di noi.

_________________
Andrea Loberto
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
vincenzo_uli



Registrato: 10/01/14 16:04
Messaggi: 89
Residenza: Frankfurt am Main

MessaggioInviato: 14 Set 2016 15:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Perdonate l'ignoranza ma in quali condizioni è utile riequalizzare una aktiv20 come una 850?

Mi faccio (spero) perdonare con un clamoroso off-topic. Per chi ancora non lo avesse ascoltato questo è secondo la maggior parte della critica il miglior disco del 2015

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Raramente, in tempi moderni, è accaduto un consenso tale attorno ad un disco...e non è manco prodotto male! Fatemi sapere cosa ne pensate, io lo trovo molto interessante...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianfranco



Registrato: 23/02/11 23:49
Messaggi: 4227
Residenza: Da qualche parte la' fuori...

MessaggioInviato: 14 Set 2016 15:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

vincenzo_uli ha scritto:
Perdonate l'ignoranza ma in quali condizioni è utile riequalizzare una aktiv20 come una 850?

Mi faccio (spero) perdonare con un clamoroso off-topic. Per chi ancora non lo avesse ascoltato questo è secondo la maggior parte della critica il miglior disco del 2015

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Raramente, in tempi moderni, è accaduto un consenso tale attorno ad un disco...e non è manco prodotto male! Fatemi sapere cosa ne pensate, io lo trovo molto interessante...


Sufjan Stevens è uno degli autori più interessanti di questo decennio. Ha incominciato autoproducendo una serie di album, uno per ogni stato americano, dove era compositore ed esecutore di TUTTI gli strumenti. Non so se è riuscito nell'intento di realizzare i 52 (?) album ma questo non me lo faccio scappare. GRAZIE per la segnalazione! Wink

_________________
Gianfranco
Top
Profilo Invia messaggio privato
Roby1973



Registrato: 03/02/11 21:33
Messaggi: 660
Residenza: Genova

MessaggioInviato: 14 Set 2016 16:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

"Anche la vite di troppo sul v7000 è stato bravo a scoprirla per primo a seguito di un indizio che avevo detto sul forum..."

Scusate mi sono perso delle puntate... c'è una vite da togliere per migliorare ancor più l'ottimo v 7000?
Mi potete dire quale vorrei provare e verificare all'ascolto.

Grazie

Roberto
Top
Profilo Invia messaggio privato
grunf



Registrato: 08/02/11 21:35
Messaggi: 756

MessaggioInviato: 14 Set 2016 20:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Perdonate l'ignoranza ma in quali condizioni è utile riequalizzare una aktiv20 come una 850?


E' un discorso lungo, fondamentalmente si può ridurre a:
se trovi che le aktiv20 (o 30) nel tuo ambiente abbiano un basso eccessivo...

Personalmente non ho apprezzato il basso delle aktiv20 nemmeno nel salone di Raffaele... troppo gonfio e poco esteso. In stanze adatte si riesce ad estenderlo un pochino ma diventa ancora più gonfio.

La storia delle mie aktiv è iniziata 2 anni fa:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Relativamente al plagio Smile ... una precisazione: la vite del V7000 in effetti l'ho tolta solo dopo che Massimo disse che c'era un problema sul V7000, ed in quel periodo dette anche un altro indizio (che con gli ampli non c'entrava molto)...
Sull'interno delle aktiv LT, non avendone mai vista una aperta (tranne quella di dubbia paternità pubblicata su grundiglove) , e non avendo mai ricevuto informazioni sottobanco... ho proceduto collezionando indizi e verificando all'ascolto.
Onestamente dubito che il metodo utilizzato da me possa essere uguale a quello LT... Confused

_________________
Antonio
Top
Profilo Invia messaggio privato
maurolui



Registrato: 15/02/11 22:07
Messaggi: 88
Residenza: Vailate (CR)

MessaggioInviato: 14 Set 2016 21:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vorresti dire che il mio BELLISSIMO disco di jazz non ti piace?
Twisted Evil[/quote]

A ma non piace proprio per niente e ascoltarlo almeno venti volte di fila è proprio una tortura.
Capisco Massimo che che per te è importante perchè ti permette di capire all'istante la qualità degli apparecchi collegati, ma non si potrebbe intervallarlo di tanto in tanto con qualche bel pezzo di rock anni 70 o al limite anche un pezzo sinfonico.
Penso che un bel pieno orchestrale suonato da un centinaio di strumentisti o un bel pezzo dei Led Zeppelin, Pink Floyd, Genesis, Deep purple, permetterebbero maggiormente di valutare la qualità di un impianto di un soporifero disco di jazz, e se così non fosse, per lo meno ci delizieremmo con l'ascolto di un pò di musica, invece di ascoltare sempre e solo l'impianto.
La Saba 140 per esempio, le avrei scoltate molto volentieri con Final Cut dei Pink Floyd o pezzi simili, e il risultato sarebbe stato ben diverso da quello emerso.

Mauro Luigi
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
andreamilano



Registrato: 31/01/11 21:56
Messaggi: 3154
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 15 Set 2016 0:07 am    Oggetto: Rispondi citando

Quel cd non è piciuto a nessuno a quanto pare. Very Happy
Il lato positivo è stato quello di cercare di far capire ai nuovi arrivati cosa cercare nel più breve tempo possibile per non dimenticare ciò che si è ascoltato poco prima. Credo che nemmeno a Massimo faccia piacere ascoltare lo stesso pezzetto ripetutamente. Pazzo non è di certo. Anch'io all'inizio faticavo a comprendere cosa cambiasse togliendo e rimettendo ad esempio l'adattatore 45 giri. Massimo ebbe la pazienza di ripetere l'operazione più volte facendomi capire quanto durasse il decadimento armonico e quanto lo stesso pezzo potesse arricchirsi o impoverirsi di dettagli.
Di sicuro ad altri che già sapevano, la cosa annoiava parecchio.
Col tempo ho capito che i meeting servono più che altro a comprendere i benefici CCI o al limite eventuali migliorie come nel caso del nuovo integrato.
Un brano dura circa 5 minuti ma se 20 persone hanno gusti diversi ci vogliono quasi due ore per apparecchio collegato. Insomma, ci vorrebbe un supermeeting di una settimana.
Intanto mi sento di dire che nel bene o nel male il nostro Massimo è tutt'ora la migliore guida e che se non fosse stato per lui (parlo di me) forse avrei mollato questa passione da un bel pezzo.
Mai e poi mai avrei immaginato di invertire soltanto una fase della 220V. Figuriamoci il resto...

_________________
Andrea Loberto
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
soccalf



Registrato: 31/01/11 20:11
Messaggi: 724
Residenza: latina

MessaggioInviato: 15 Set 2016 8:18 am    Oggetto: Rispondi citando

Molto spesso sento lamentele come quelle di Mauro.
Ma il mio punto di vista è che il meeting sia soprattutto un incontro di lavoro, teso a rafforzare i convincimenti del gruppo se non proprio le certezze. Nel lavoro si sa, non ci si diverte più di tanto , non si gozzoviglia come al meeting dei lovers...e non si ascolta buona musica. Poichè sembra assodato che a Massimo non piaccia! Laughing
Però si impara ad ascoltare ....
Poi brani molto complessi sono poco adatti a stanze piene di gente che magari ascolta da posizioni decentrate.
Ma si può conoscere il titolo di questo cd?.. Laughing

_________________
Alfredo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianfranco



Registrato: 23/02/11 23:49
Messaggi: 4227
Residenza: Da qualche parte la' fuori...

MessaggioInviato: 15 Set 2016 9:34 am    Oggetto: Rispondi citando

Il titolo interessa anche me. Vorrei ascoltarlo nel mio ambiente. Wink

_________________
Gianfranco
Top
Profilo Invia messaggio privato
iopoipoi



Registrato: 26/11/12 15:33
Messaggi: 760
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 15 Set 2016 11:59 am    Oggetto: Rispondi citando

appunto, che disco è?
poi, per i prossimi meeting, si potrebbe pensare di anticipare la playlist, così uno si prepara prima a casa, e poi al meeting riesce a cogliere le differenze più rapidamente, no?

_________________
Marco
Top
Profilo Invia messaggio privato
Massimo A.
Site Admin


Registrato: 21/01/11 21:41
Messaggi: 3398
Residenza: Ravenna

MessaggioInviato: 15 Set 2016 13:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

André Ceccarelli Trio: Avenue des diables blues.

_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
iopoipoi



Registrato: 26/11/12 15:33
Messaggi: 760
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 15 Set 2016 13:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

beh sicuramente è registrato e suonato bene..ora sentiamo anche i pezzi oltre ai suoni

_________________
Marco
Top
Profilo Invia messaggio privato
vincenzo_uli



Registrato: 10/01/14 16:04
Messaggi: 89
Residenza: Frankfurt am Main

MessaggioInviato: 15 Set 2016 17:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io sono d'accordo con Alfredo...purtroppo le sessioni d'ascolto "critico" sono stremanti. La ripetizione ossessiva (e martellante) di specifici "momenti" della riproduzione è condizione ineludibile per comprendere certi aspetti del suono. La vivisezione hifi è uno sporco lavoro; facendolo in CCI il vantaggio è che non vi sarete fritti i timpani dopo 4 ore di test. Provate a farlo con Avantgarde/Ongaku...

Una volta sistemato l'impianto fate partire una cosa simile e provate vere "emozioni all'ascolto" Smile

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Adriano



Registrato: 05/02/15 09:29
Messaggi: 5
Residenza: Lucca

MessaggioInviato: 16 Set 2016 11:33 am    Oggetto: Rispondi citando

Salve a tutti.
Su sollecito di Massimo provo anch'io a scrivere qualcosa riguardo alla giornata a casa di Raffaele a Cortemaggiore.
Innanzitutto ringrazio Raffaele, Massimo e tutti gli altri per la piacevole e interessante giornata trascorsa.
Le mie impressioni non sono facili da quantificare ma ci provo. Mi sono trovato davanti a tante, forse troppe, cose "nuove".
Nuovo era per me l'ambiente d'ascolto, nuova l'esperienza CCI, nuovo (a parte le Rogers) l'hardware ascoltato, nuovi i brani scelti (anche se quel paio di tracce del disco di Massimo ormai le sappiamo a memoria...). Le variabili erano un po' troppe e venivano a mancare i punti di riferimento che il nostro cervello si costruisce, anno dopo anno, nel proprio ambiente d'ascolto. Perfino gli apparecchi che avevo portato in qualche modo non li "riconoscevo". Le differenze in positivo che penso di aver sentito fra, per esempio, l'integrato di Massimo e il mio duo Aloia, erano quelle che ritenevo essere uno dei punti di forza dei miei apparecchi. Come se fossero questi ultimi ad essere "peggiorati", cosa del tutto assurda.
Ora sto scrivendo cosa mi viene in mente in ordine sparso, ho poche idee e abbastanza confuse, ma vado avanti. Riguardo al dual e le sue due testine confermo anch'io quello che hanno detto altri: la Ortofon va meglio della Shure ristilata, cosa che ho notato anche a casa. Strano che all'inizio, 7-8 mesi fa, il confronto mi era sembrato più equilibrato, nel senso che suonavano con impostazione musicale diversa (più musicale e equilibrata la Shure, più estesa e analitica l'Ortofon) ma la scelta della "migliore" fra le due era più una scelta di gusto o di brano musicale. Può essere che nel frattempo la Ortofon si sia "rodata" e ora dia il meglio di sé.
Come diffusori, fra quelli che abbiamo ascoltato preferisco le Rogers, però non ritengo esaustivo il mio giudizio sulle altre per la scarsa assuefazione all'ambiente d'ascolto e per la brevità (ovviamente giustificata dalla situazione) dei test.
Devo dire che mi interessa molto il fatto di poter ascoltare dei diffusori "d'epoca" e i Grundig in particolare.
Nutro anche una certa simpatia per le sospensioni pneumatiche anche se attualmente non ne possiedo.
Riguardo al "fattore CCI" devo dire che sono abbastanza spiazzato. Premetto che non sono prevenuto riguardo a nessun fattore che possa influenzare il piacere d'ascolto e ritengo dopo anni di esperienze audio il miglior metodo per giudicare qualunque tipo di apparecchio, accessorio, upgrading, cavo, posizionamento che sia è quello della (mancanza di) fatica di ascolto. Ci sono dei momenti in cui non smetteresti più di mettere dischi sul piatto o cd nel cassettino o file, anche se viene tardi e il giorno dopo ti devi alzare. In quel momento vuol dire che il tuo sistema sta andando come si deve.
Sabato, pur con le limitazioni del contesto già espresse da me e da altri, non posso certo (e non voglio) negare che il fenomeno esista. Il che mi sconforta leggermente, perché se tutto influisce su tutto non se ne può venire a capo.
Non ho nemmeno capito cosa posso fare per verificare il fenomeno e cercare di porvi rimedio, a parte il fare un po' d'ordine nella stanza d'ascolto.
Cercherò di seguirvi ancora nella discussione e magari cercherò di partecipare ad un nuovo meeting in un ambiente ancora diverso.
Alla prossima!

_________________
Adriano
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Adriano



Registrato: 05/02/15 09:29
Messaggi: 5
Residenza: Lucca

MessaggioInviato: 16 Set 2016 14:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Posso aggiungere che nel frattempo (visto che oggi sono tranquillo a casa) mi sono andato a vedere il sito di Massimo, ho cominciato a leggere e mi sono cominciato a chiarire molte cose.

_________________
Adriano
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Massimo A.
Site Admin


Registrato: 21/01/11 21:41
Messaggi: 3398
Residenza: Ravenna

MessaggioInviato: 16 Set 2016 21:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Adriano ha scritto:
Il che mi sconforta leggermente, perché se tutto influisce su tutto non se ne può venire a capo.


Se ne viene a capo...lo hai potuto verificare in prima persona ma...comprendo il mare di domande che al primo impatto sorgono spontanee.
L'importante è non mettere la testa sotto la sabbia se si vuole migliorare... Wink

_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Adriano



Registrato: 05/02/15 09:29
Messaggi: 5
Residenza: Lucca

MessaggioInviato: 16 Set 2016 21:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

sperimentare e migliorare: è questo il nostro divertimento. Naturalmente ascoltando musica, impianti e consigli!

_________________
Adriano
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
pcorbis



Registrato: 02/01/14 23:33
Messaggi: 95
Residenza: Castellana Grotte (Ba)

MessaggioInviato: 19 Set 2016 21:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

motxam ha scritto:
André Ceccarelli Trio: Avenue des diables blues.


Joey De Francesco - Hammond B3 Organ
(il miglior organista Hammond al mondo, allievo di Miles Davis sull'improvvisazione, UN MOSTRO DI BRAVURA!!!)
un assaggio di quello che sa fare:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Bireli Lagrene - Guitar
(uno dei chitarristi Jazz più quotati, famosa la sua collaborazione con il Dio dei bassisti elettrici: Jaco Pastorius, nel disco Stuttgart Aria Live, 1986)

Andrè Ceccarelli - Drums
(Batterista eccezionale! ha collaborato con Aretha Franklin, Tina Turner, Dee Dee Bridgewater, Sting, Enrico Rava, Kenny Wheeler, Stéphane Grappelli, Didier Lockwood, Chick Corea, John McLaughlin, Christian Escoudé, Philippe Catherine)

Musicalmente, io non avrei niente da dire...

_________________
Pietro
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Gianfranco



Registrato: 23/02/11 23:49
Messaggi: 4227
Residenza: Da qualche parte la' fuori...

MessaggioInviato: 21 Set 2016 13:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi sono accorto di avere già questo CD e lo sto rivalutando. Però nel mio ambiente suona più aperto di come ascoltato a Piacenza.

_________________
Gianfranco
Top
Profilo Invia messaggio privato
rama



Registrato: 04/02/11 19:12
Messaggi: 971
Residenza: piacenza

MessaggioInviato: 21 Set 2016 20:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

tornato dalle ferie con due costole incrinate ribadisco la mia soddisfazione perchè nonostante la sfiga che mi perseguita da mesi il meeting è riuscito e grazie di cuore a chi è intervenuto...certo non era tutto perfetto ma non son riuscito a fare meglio...l'integrato di massimo nonostante le condizioni non favorevolissime si è comportato benissimo ed è un oggetto che presenta dei vantaggi rispetto ai suoi predecessori,l'ultima modifica alle attive è un'altro passo in avanti ed anche l'installazione degli apparecchi è semplificata rispetto al passato...che tradotto significa che ci sono finalmente poche regole per avere un ottimo suono e questo è un bel progresso....sono stato altresì favorevolmente colpito dal finale di aloia,mi è piaciuto anche se al confronto con l'integrato di massimo risulta meno libero e dettagliato...su antonio(grunf)...cosa si puo dire?beh...intanto che se son riuscito a sistemarmi bene il v 7000 lo devo a lui ed andrea,che le attive che ha modificato meritano assolutamente un ascolto approfondito,mentre le ar 6 che ha portato son certo che dopo la cura suoneranno bene....sul mio povero cd senza il coperchio che dire...il suono era pessimo ma senza la parte di sotto(me ne sono accorto il giorno dopo)è un miracolo che non si sia fulminato....ma noi pasticcioni mica ci arrendiamo ehhhh continueremo e forse un giorno qualcosa di buono combineremo...forse,le casse di claudio,le saba 140 sono senza dubbio interessanti e necessitavano di una messa a punto più accurata ma il tempo era tiranno...l'ultima nota positiva,la piccola rogers ls3/5...la solita carogna...quando pensi di averla messa nel sacco ti trovi la sorpresa....una vera fenice,immortale
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Audio Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in hifi.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa

Page generation time: 3.504