Indice del forum HI-FI Emozioni all'ascolto
Il forum audio di chi va oltre le apparenze
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Complimenti... mi avete sorpreso...!

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Audio
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: 20 Feb 2018 2:56 am    Oggetto: Ads

Top
F.Calabrese



Registrato: 24/08/17 15:05
Messaggi: 647
Residenza: Bracciano

MessaggioInviato: 23 Set 2017 0:26 am    Oggetto: Complimenti... mi avete sorpreso...! Rispondi citando

Quando -anni fa- sentii parlare di "CCI" non riuscii a trattenere l'ilarità al pensiero che qualcuno potesse credere ad una cosa che non sapeva definire e che progettisti di 40 anni fa avrebbero fatto forse senza rendersene conto...

Quando vidi associata l'ammirazione estatica per i diffusori Grundig alla "pensata" del CCI pensai che -in fondo- chi poteva credere alla prima, poteva credere anche a qualsiasi altra stramberia.

Quanto ai diffusori -o confesso- Vincenzo ed Alfredo mi hanno fatto venire una grande curiosità, con la loro sincera quanto cieca convinzione.

In questi giorni ho effettuato DUE verifiche.

1)- Dal punto di vista tecnico ho accertato che i diffusori Grundig non sono malaccio, ma restano oggetti ultratrentennali, per cui fragili e distorceni oltre il necessario. Diciamo che con due coppie di Pure Acoustics Pro-838 (o con qualcosa di simile) si fa all'incirca lo stesso, ma almeno con trasduttori nuovi. Per quanto mi riguarda l'argomento diffusori è sostanzialmente chiuso.

2)- Dal punto di vista culturale ed intellettuale sono rimasto letteralmente sconvolto dall'infantilismo delle risposte che ho ricevuto su questo forum. Mi ha sconvolto anche l'incredibile ignoranza di chi non ha mai fatto una misura in vita sua e si permette di dare lezioni di Acustica ad uno come me (ma anche ad altri simili, penso).
Ho letto post che avrebbe potuto scrivere un nipotino quattordicenne, che però almeno avrebbe saputo correggere il tiro... una volta capito di avere sbagliato...! Qui invece vedo ripetere sempre le stesse domandine ridicole... cui è stata data risposta già venti volte.

Ora per favore non sentitevi offesi: siete soltanto VOI ad aver creato un clima di apparente sberleffo nei confronti di ogni logica o barlume di intelligenza.

Se non ne siete convinti, vediamo di fare insieme una verifica... una specie di "test INVALSI" dell'Alta Fedeltà.

Incominciate col domandarvi se ritenete intelligenti coloro che credono alle mirabolanti doti dei cavi nel cambiare il suono degli impianti...

...oppure se siete tra coloro che credono che basti una puntina da disegno al di sotto del tappeto davanti al divano per far suonare il vostro impianto come il migliore esistente...

NO...? bene !!!

Allora... gentilmente... come fate a credere ad una "pensata" così indefinita e potenzialmente derisoria della vostra intelligenza come il CCI...???

Ah... ma voi dite che all'Ascolto funziona...!

Già...

Ma funziona in cosa...?

E' in grado di estendere la risposta di un diffusore che non scende...? NO.

E' in grado di diminuire la distorsione (magnetica) di un vecchio trasduttore...? NO...!

E' in grado di evitare gli errori di lettura e le interpolazioni effettuate da un lettore CD...? NO...!

Ed allora cosa fa, se non suggestionare i più ingenui di voi...?

Tutti voi...? Rolling Eyes

Oddio... Shocked

Come vedete mi avete davvero sorpreso...!!!

_________________
Saluti
F.C.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Skin Deep



Registrato: 09/03/11 13:41
Messaggi: 222

MessaggioInviato: 23 Set 2017 0:37 am    Oggetto: Rispondi citando

D'accordo su tutto, ma tu un impianto Grundig correttamente assortito l'hai ascoltato? A tutt'oggi mi pare di no. Poi dipende da cosa ti aspetti di sentire e dal tuo gusto personale, ma se personalmente trovo criticabile l'idolatria di alcuni appassionati allo stesso modo non mi piace un approccio puramente distruttivo senza oltretutto aver sperimentato una combinazione ben assortita. Te lo dico, ribadisco, con la massima stima per la tua competenza.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
F.Calabrese



Registrato: 24/08/17 15:05
Messaggi: 647
Residenza: Bracciano

MessaggioInviato: 23 Set 2017 0:50 am    Oggetto: Rispondi citando

Skin Deep ha scritto:
D'accordo su tutto, ma tu un impianto Grundig correttamente assortito l'hai ascoltato? A tutt'oggi mi pare di no. Poi dipende da cosa ti aspetti di sentire e dal tuo gusto personale, ma se personalmente trovo criticabile l'idolatria di alcuni appassionati allo stesso modo non mi piace un approccio puramente distruttivo senza oltretutto aver sperimentato una combinazione ben assortita. Te lo dico, ribadisco, con la massima stima per la tua competenza.


Purtroppo persone equilibrate come te intervengono tardi, quando le varie discussioni sono degenerate per colpa di due o tre "irriducibili" che combattono ancora come i giapponesi degli anni '70 nelle foreste dell'indopacifico.

Io ho spiegato bene che -come progettista- conosco benissimo l'importanza ALL'ASCOLTO di certi miglioramenti introdotti nei trasduttori in un periodo successivo rispetto a quello di produzione delle Grundig. (cito ad esempio gli anelli di rame vicino ai traferri)

Per questo coloro che sostengono che i diffusori Grundig suonano bene trovano la massima condivisione e simpatia da parte mia... ma se da lì passano a dire che i diffusori Grundig sono il meglio in assoluto... beh....è chiaro che io non posso far altro che dissociarmi ed invitarli a sturarsi le orecchie con la Cerulisina.

Stiamo discutendo da giorni su cose di cui non c'è davvero alcun motivo di discutere: ci sono evidenze incontrovertibili...!

_________________
Saluti
F.C.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Massimo A.
Site Admin


Registrato: 21/01/11 21:41
Messaggi: 3423
Residenza: Ravenna

MessaggioInviato: 23 Set 2017 7:52 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Stiamo discutendo da giorni su cose di cui non c'è davvero alcun motivo di discutere: ci sono evidenze incontrovertibili...!


Gia...ci sono evidenze incontrovertibili...te le ha elencate Marco "myfisite"

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
eugenio_prete



Registrato: 19/09/17 17:09
Messaggi: 49
Residenza: venafro

MessaggioInviato: 23 Set 2017 9:21 am    Oggetto: Rispondi citando

Massimo A. ha scritto:
Citazione:
Stiamo discutendo da giorni su cose di cui non c'è davvero alcun motivo di discutere: ci sono evidenze incontrovertibili...!


Gia...ci sono evidenze incontrovertibili...te le ha elencate Marco "myfisite"

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


In attesa della replica di Fabrizio:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
F.Calabrese



Registrato: 24/08/17 15:05
Messaggi: 647
Residenza: Bracciano

MessaggioInviato: 23 Set 2017 11:57 am    Oggetto: Rispondi citando

Massimo A. ha scritto:
Citazione:
Stiamo discutendo da giorni su cose di cui non c'è davvero alcun motivo di discutere: ci sono evidenze incontrovertibili...!


Gia...ci sono evidenze incontrovertibili...te le ha elencate Marco "myfisite"


Ecco il post di Myfisite (nomen... omen...)

Citazione:
1)-La figura (ridicola) di non conoscere l'effetto Haas l'hai fatta tu. Personalmente (e mi pare anche Massimo, che ti ha dato la versione corretta prima di me) non avevo bisogno di wikipedia ma ho semplicemente voluto citare un riferimento all portata di tutti.

2)- Oltre a non avere capito Haas, hai già dato prova di avere dei limiti con la comprensione di Allison quando abbiamo discusso con Massimo del metodo di posizionamento in ambiente!!!

3)- Hai reiterato la bufala che il CD soffrirebbe dell'interpolazione degli errori (evidentemente non conosci la frequenza statistica di C1/C2 e i test fatti sottoponendo i lettori a sollecitazioni meccaniche)!!!

4)- Di bufala in bufala, continui a sostenere che i lettori CD suonano comunque peggio dei DAC!!!

5)- Hai indicato che il suono di un amplificatore possa essere governato dal suo comportamento al clipping (in un ascolto domestico)!!!

6)- Hai proposto un ascolto che dimostrerebbe la superiorità di un caricamento acustico rispetto ad un altro che dal punto di vista metodologico non ha alcuna base scientifica!!!

7)- Non hai ancora corretto l'errore (da matita rossa) della disposizione degli altoparlanti sul kit Tairana (i tweeter speculari)!!!

Cool- Proponi un sistema che solo gli "iniziati" possono ascoltare e capire (ponendoti perciò sullo stesso piano di tanti ciarlatani che vendono specchietti per allodole)!!! [img]

Rispondo qui per lasciare in bella vista la figurazzia che avete fatto sull'Effetto Haas, nell'altro thread... Laughing

1)- Vedi quanto sopra: voi l'Effetto Haas lo avete scoperto con il mio post... e quindi non siete in grado di insegnare nulla a nessuno... (io ne scrissi su Stereoplay nel 1976, quando avevo 19 anni !!!)

2)- Il metodo di Massimo è sbagliato... ed io sono stato gentilissimo nel posare il perché. Ha sbagliato le differenze di percorso quando le riflessioni provengono dal pavimento e dalla parete laterale. Mica un errore piccolo...!!!

3)- Gli errori e le interpolazioni del lettori CD sono perfettamente udibili, COME DIMOSTRA L'ESPERIMENTO fatto rimasterizzando lo stesso CD con i pit più lunghi. Se non ci fossero errori, non si avvertirebbe alcuna differenza all'ascolto... ED INVECE LA DIFFERENZA C'E'. Io di questo esperimento ho già scritto tre volte: se non comprendete la lingua italiana è davvero un bel problema...

4)- Nei PC+DAC la correzione degli errori di lettura viene fatta RILEGGENDO il dato, in tempo utile, prima della conversione, grazie ai buffers. Se non riuscite ad avvertire una cosa del genere all'ascolto... Mi spiace per voi !

5)- Quando si hanno in casa diffusori da 84 dB/1W/1m il clipping è pane quotidiano... Non scherziamo nemmeno...

6)- Se alludi al confronto 2500a/diffusore-"Vintage" la differenza sta nella DISTORSIONE IN GAMMA MEDIA e si percepisce perfettamente all'ascolto. Ovviamente se gli ascoltatori non hanno il cervello lavato...

7)- Il Kit Tairana suona benissimo così... come il 99% dei diffusori.

Cool- VEDO CHE NON AVETE CAPITO... che del vostro parere all'ascolto non può interessar nulla ad alcuno. Siete troppo schierati, pieni di pregiudizi e per giunta poco sensibili a clamorose evidenze (vedi i tweeters rotti). Fatevene una ragione e finitela di frignare come ragazzini...![/img]

_________________
Saluti
F.C.
Top
Profilo Invia messaggio privato
soccalf



Registrato: 31/01/11 20:11
Messaggi: 736
Residenza: latina

MessaggioInviato: 23 Set 2017 12:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

A quando i saluti?

_________________
Alfredo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianfranco



Registrato: 23/02/11 23:49
Messaggi: 4248
Residenza: Da qualche parte la' fuori...

MessaggioInviato: 23 Set 2017 13:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

soccalf ha scritto:
A quando i saluti?


PRIMA del meeting non ti preoccupare... Laughing

_________________
Gianfranco
Top
Profilo Invia messaggio privato
myfisite
Site Admin


Registrato: 09/02/11 10:49
Messaggi: 1248
Residenza: Prov. Milano

MessaggioInviato: 23 Set 2017 21:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Oooh, mi ero perso questa serie di perle.

F.Calabrese ha scritto:
Rispondo qui per lasciare in bella vista la figurazzia che avete fatto sull'Effetto Haas, nell'altro thread... Laughing


Certo, lasciamo in evidenza la figuraccia che hai fatto sull'effetto Haas in bella vista nell'altro thread.

F.Calabrese ha scritto:

1)- Vedi quanto sopra: voi l'Effetto Haas lo avete scoperto con il mio post... e quindi non siete in grado di insegnare nulla a nessuno... (io ne scrissi su Stereoplay nel 1976, quando avevo 19 anni !!!)


Direi che ne sentii parlare per la prima volta almeno una ventina di anni fa. No comment per l'estrema maleducazione di insinuare falsità.


F.Calabrese ha scritto:

2)- Il metodo di Massimo è sbagliato... ed io sono stato gentilissimo nel posare il perché. Ha sbagliato le differenze di percorso quando le riflessioni provengono dal pavimento e dalla parete laterale. Mica un errore piccolo...!!!


Rileggiti l'articolo di Allison e vedi di capire di quali frequenze si parla nel metodo di Massimo.

F.Calabrese ha scritto:

3)- Gli errori e le interpolazioni del lettori CD sono perfettamente udibili, COME DIMOSTRA L'ESPERIMENTO fatto rimasterizzando lo stesso CD con i pit più lunghi. Se non ci fossero errori, non si avvertirebbe alcuna differenza all'ascolto... ED INVECE LA DIFFERENZA C'E'. Io di questo esperimento ho già scritto tre volte: se non comprendete la lingua italiana è davvero un bel problema...


Preferisco fidarmi di chi ha analizzato l'uscita digitale. Lo trovo decisamente un metodo più scientifico. Fino a prova contraria perciò la tua rimane una bufala.

F.Calabrese ha scritto:

4)- Nei PC+DAC la correzione degli errori di lettura viene fatta RILEGGENDO il dato, in tempo utile, prima della conversione, grazie ai buffers. Se non riuscite ad avvertire una cosa del genere all'ascolto... Mi spiace per voi !


Tutti i lettori CD hanno un buffer tra demodulatore e decoder. Davvero non lo sapevi?

F.Calabrese ha scritto:

5)- Quando si hanno in casa diffusori da 84 dB/1W/1m il clipping è pane quotidiano... Non scherziamo nemmeno...


Non è ripetendo la stessa cosa mille volta che diventa vera. Stiamo parlando di ascolti domestici e temo tu non abbia idea delle potenze in gioco.

F.Calabrese ha scritto:

6)- Se alludi al confronto 2500a/diffusore-"Vintage" la differenza sta nella DISTORSIONE IN GAMMA MEDIA e si percepisce perfettamente all'ascolto. Ovviamente se gli ascoltatori non hanno il cervello lavato...


No, mi riferisco ai tuoi impianti provocazione che non hanno dimostrato nulla come ti ho già spiegato nell'altro thread (rimasto senza risposta).

F.Calabrese ha scritto:

7)- Il Kit Tairana suona benissimo così... come il 99% dei diffusori.


Peccato che il 99% dei diffusori semplicemente non suoni affatto e che la tua risposta non c'entri nulla con la disposizione speculare degli altoparlanti. Questa risposta è paradgimatica in quanto mostra che chi si lamenta della mancanza di dialettica tecnica nei forum sia poi il primo a non avere argomenti tecnici da opporre. Ognuno può giudicare da sè questa risposta. Il mio consiglio per chi ha realizzato il kit Tairana (visto che Fabrizio non lo ammetterà mai) è di provarlo con gli altoparlanti non speculari.

F.Calabrese ha scritto:

Cool- VEDO CHE NON AVETE CAPITO... che del vostro parere all'ascolto non può interessar nulla ad alcuno. Siete troppo schierati, pieni di pregiudizi e per giunta poco sensibili a clamorose evidenze (vedi i tweeters rotti). Fatevene una ragione e finitela di frignare come ragazzini...!


Anche delle tue affermazioni pseudo-tecniche indimostrate non può interessare nulla ad alcuno. Capace solo di offendere senza aver nulla in realtà da obiettare in modo dialettico su quella che è la realtà: solo dopo un'iniziazione gnostica si sarà ammessi alla "visione" del tuo impianto (senza fare confronti s'intende). Curiosamente si tratta dello stesso atteggiamento fideistico e ascientifico che condanni altrove.
Top
Profilo Invia messaggio privato
gere



Registrato: 24/02/11 07:37
Messaggi: 682
Residenza: ITA

MessaggioInviato: 23 Set 2017 21:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Fabrizio, intervengo solo ora, in quanto nei giorni precedenti non avevo neppure tempo per il sonno.
Senza polemica alcuna, in considerazione della troppa carne al fuoco, avendo posseduto, dopo il Sony 101, sia il Philips 304 che il 104, non rammento avessero il potenziometro in uscita.
In particolare con il 104, facemmo l'esperimento di bypassare il pre utilizzando un potenziometro "di risulta" e, constatati i risultati con un amico, mi affrettai a vendere il PS IV...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Massimo A.
Site Admin


Registrato: 21/01/11 21:41
Messaggi: 3423
Residenza: Ravenna

MessaggioInviato: 23 Set 2017 22:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

F.Calabrese ha scritto:

2)- Il metodo di Massimo è sbagliato... ed io sono stato gentilissimo nel posare il perché. Ha sbagliato le differenze di percorso quando le riflessioni provengono dal pavimento e dalla parete laterale. Mica un errore piccolo...!!!


Immagino che tu lo abbia letto con la stessa attenzione con cui hai letto dell'effetto Haas...per capirne poi fischi per fiaschi. Tiri in ballo le pareti laterali che non sono, se non marginalmente, contemplate in quanto previste a notevole distanza...mah!

_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
myfisite
Site Admin


Registrato: 09/02/11 10:49
Messaggi: 1248
Residenza: Prov. Milano

MessaggioInviato: 24 Set 2017 8:46 am    Oggetto: Rispondi citando

Interessante notare come Fabrizio riesca a contraddire se stesso e dimostri di non saper percorrere un percorso scientifico minimamente coerente. Prima scrive che gli ascolti che fa lui sono probanti:

F.Calabrese ha scritto:

3)- Gli errori e le interpolazioni del lettori CD sono perfettamente udibili, COME DIMOSTRA L'ESPERIMENTO fatto rimasterizzando lo stesso CD con i pit più lunghi. Se non ci fossero errori, non si avvertirebbe alcuna differenza all'ascolto...


Wow, non conosce la letteratura in merito, non sa che gli errori C1 sono ricostruiti correttamente, non sa che solo alcuni C2 vengono interpolati, non sa la distribuzione di C1/C2, non sa dei test dove sono state confrontate le uscite digitali ma lui ha ascoltato per ben TRE volte lo stesso CD ed ha stabilito che l'interpolazione è udibile. Davvero un metodo scientifico.

Se anche i suoi diffusori sono progettati con questa metodologia rigorosa, davvero non vorrei essere suo cliente. Ma proseguiamo.

F.Calabrese ha scritto:

4)- Nei PC+DAC la correzione degli errori di lettura viene fatta RILEGGENDO il dato, in tempo utile, prima della conversione, grazie ai buffers. Se non riuscite ad avvertire una cosa del genere all'ascolto... Mi spiace per voi !


Wow, lui riesce addirittura ad ASCOLTARE e AVVERTIRE l'influenza dei buffer all'ascolto. Lui certo riesce a fare ascolti probanti. Mica come gli altri.

F.Calabrese ha scritto:

Cool- VEDO CHE [b]NON AVETE CAPITO... che del vostro parere all'ascolto non può interessar nulla ad alcuno.


Ma ecco che, mentre gli ascolti fatti da lui sono probanti, invece quelli che fanno gli altri sono inattendibili. Davvero una notevole coerenza di pensiero. Senza contare che le nostre esperienze d'ascolto, poiché sono fatte da decine di persone in tutta Italia all'interno di un sistema coerente di regole hanno un rilievo statistico decisamente migliore delle sue.

Principio di non contraddizione questo sconosciuto.

Ricordiamo inoltre che il mr. "orecchie d'oro" (che fa ascolti probanti con i DAC e i dischi CD) poi non si accorge neppure, alla presenza di due potenziali clienti, del sovraccarico del suo DCX2496 sul suo sistema top (che per definizione dovrebbe essere il più trasparente). Ora delle due, l'una: o il suo sistema top non è così trasparente oppure qualcuno ha problemi con gli ascolti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Audio Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in hifi.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa

Page generation time: 4.253