Indice del forum HI-FI Emozioni all'ascolto
Il forum audio di chi va oltre le apparenze
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Meeting 10 maggio
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Audio
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: 21 Nov 2017 16:17 pm    Oggetto: Ads

Top
salvatorefassari



Registrato: 01/02/11 21:35
Messaggi: 74
Residenza: chivasso

MessaggioInviato: 30 Apr 2014 13:52 pm    Oggetto: Meeting 10 maggio Rispondi citando

C'è qualcuno che da Torino e provincia andrà al meeting ravennate del 10 maggio ?
Se si, lo pregherei di contattarmi

Grazie

Salvatore
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Supercolor



Registrato: 08/04/13 16:24
Messaggi: 266
Residenza: Gonzaga (MN)

MessaggioInviato: 01 Mag 2014 14:46 pm    Oggetto: AUTOSTOP PER RAVENNA Rispondi citando

Approfitto di questa discussione aperta da Salvatore per dire che mi piacerebe vivamente partecipare al meeting, ma per spese improvvise ed impreviste, il viaggio in solitaria verso Ravenna sarebbe un pochino dispendioso: se c'è qualche appassionato che passa dalla Modena_Brennero (potrei farmi trovare all'uncita di Reggiolo-Rolo) o sull'Autosole (in questo il pick-up potrebbe avvenire a Reggio Emilia o Modena Nord) ed è disposto a caricare me e magari un V20 + un V7000 mi farebbe un'enorme piacere- Ovviamente condivido le spese di viaggio.
Se c'è qualche buon'anima la prego di contattarmi in MP. Grazie.

_________________
____________________________________
Luca
Top
Profilo Invia messaggio privato
rama



Registrato: 04/02/11 19:12
Messaggi: 971
Residenza: piacenza

MessaggioInviato: 02 Mag 2014 20:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

penso che sulla mia ci sia posto
Top
Profilo Invia messaggio privato
Supercolor



Registrato: 08/04/13 16:24
Messaggi: 266
Residenza: Gonzaga (MN)

MessaggioInviato: 03 Mag 2014 17:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Rama per la disponibilità, ti scriverò in privato per accordi.
Ciao

_________________
____________________________________
Luca
Top
Profilo Invia messaggio privato
andreamilano



Registrato: 31/01/11 21:56
Messaggi: 3134
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 11 Mag 2014 19:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

E' domenica e sono le 19,30...
Troppo presto per leggere commenti sul meeting? Very Happy

_________________
Andrea Loberto
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
stefano p



Registrato: 20/03/11 09:25
Messaggi: 290

MessaggioInviato: 11 Mag 2014 21:00 pm    Oggetto: Meeting Rispondi citando

Ciao Andrea, penso che molti "tengano " famiglia..... bisogna bilanciare...... Comincio io....... ringraziamenti di "circostanza?"..... Non credo, direi meritati al padrone di casa per l'impegno che ci mette.... si, qualche beneficio materiale lo avrà pure ma quando l'ho rivisto dopo cena venerdì sera ( non era venuto con i pochi arrivati perché doveva sistemare degli apparecchi consegnati per essere restituiti il giorno successivo) stanco "morto" gli mancava solo il copri capo dello scienziato di "Ritorno al futuro" ( che però aveva tutti i capelli) ho capito molte cose......

Dunque.... con Alfredo siamo arrivati intorno alle 18:30 di venerdì e quindi fino all'ora di cena abbiamo potuto ascoltare le DSL con il finale da 25 watt ed il sinto pre Grundig credo xpc 500 ma potrei sbagliare, il 1020 ed il 960. Risultato buono anche se la mia "ricettività" dopo il lungo viaggio era attenuata e me ne sono reso conto immediatamente la mattina successiva dopo aver riposato.

Per come piace a me e per come preferisco ascoltare il 25 watt era un pochino al limite, ma io sono "strano" tuttavia dopo l'innesto del 50 watt musicalità e dinamica andavano di pari passo senza tentennamenti, infatti poi il 50 watt è stato lasciato anche per il giorno dopo. Aggiungo anche che abbiamo provato le sl1000 pur non spostando le dsl e devo riconoscere che sono le parenti più strette delle prime anche se le 850 fanno parte della stessa famiglia con aspetti notevoli e qualche diversità che riguarda la scena. Insomma un bel sentire. Rispetto alle vecchie dsl ascoltate anni fa nella stanza grande e con i finali monofonici non mi azzardo in paragoni, troppo tempo è passato ma insomma mi sembrano più dettagliate le ultime, diciamo per utilizzare un termine abusato "raffinate" ma leggermente meno "oleografiche. Locale diverso, amplificazione diversa, metteteci pure il tempo trascorso non mi consente di affermare ciò con maggiore sicurezza e di andare oltre nel paragone. Forse i volumi di ascolto fatti con le vecchie ingannano la mia memoria, è una possibilità.

Insomma di carne al fuoco ne è stata messa anche sabato con prove di testine varie, aktiv modificate e non etc. intanto un saluto ed un'arrivederci alle persone che conoscevo ed a quelle che ho conosciuto in questa ultima occasione, ho passato delle ore veramente piacevoli.

A presto, Stefano
Top
Profilo Invia messaggio privato
zanzara8



Registrato: 13/04/11 18:30
Messaggi: 144
Residenza: piacenza

MessaggioInviato: 11 Mag 2014 21:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

andreamilano ha scritto:
E' domenica e sono le 19,30...
Troppo presto per leggere commenti sul meeting? Very Happy
..........anche per questo anno abbiamo potuto presenziare al Meeting Ravennate.........è un piacere ritrovarsi per la comune passione per l'ascolto della musica con apparecchiature dall'ottimo suono.......le creature di Massimo sono sempre ottimamente performanti con un'interpretazione del messaggio musicale sopra le righe,ogni anno che passa si coglie un ulteriore miglioramento dovuto senza dubbio alla grande passione di Massimo per la musica,per cui lo proporrei per una medaglia al valore sul campo della ricerca del perfezionamento delle sue creazioni.......,il meeting diventa sempre piu raffinato anche per quanto riguarda l'ascolto di apparecchiature al di fuori di Grundig........io ho portato da ascoltare la Shure bu91.........mettendo a disposizione la sua interpretazione del messaggio musicale a tutti i partecipanti........lascio a loro una recensione dell'ascolto.......,di seguito l'ascolto del sintopre Siemens stereomaister 5000 , penso una ottima macchina da musica da studiare a fondo........grande performance del sintopre x6500tp con telecomando......tutto il resto e storia .........un grande saluto agli astanti con l'augurio di riveder i al prossimo meeting........stay tuned
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
andreamilano



Registrato: 31/01/11 21:56
Messaggi: 3134
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 12 Mag 2014 6:55 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Stefano e Claudio!
Quindi, la Shure BU91 può definirsi la testina alternativa?
Preferivate l'ascolto delle Dsl in mansarda?
Ho cercato informazioni sul Siemens ma non ho trovato nulla.

_________________
Andrea Loberto
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
iopoipoi



Registrato: 26/11/12 15:33
Messaggi: 755
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 12 Mag 2014 10:17 am    Oggetto: Rispondi citando

Buongiorno a tutti, per chi (purtroppo) non ha potuto esser presente, riuscireste a descrivere (anche in modo sommario) come si sono svolti gli ascolti, che configurazionii e con quali evidenze?

ringrazio in anticipo tutti, capisco che possa essere noioso, però il meeting è il punto fermo attorno a cui ruota tutto..più o meno

grazie e ciao

_________________
Marco
Top
Profilo Invia messaggio privato
goldring



Registrato: 01/02/11 21:00
Messaggi: 936
Residenza: Portogruaro

MessaggioInviato: 12 Mag 2014 11:38 am    Oggetto: Rispondi citando

più che famiglia io tengo mal di schiena che mi ha bloccato a letto... Smile
Meeting interessante per due ragioni: testine e lettore BR con wifi.
Parto dalle testine: la BU91 è una validissima alternativa, ovviamente è introvabile, per cui dal punto di vista reperibilità siamo al punto di partenza Very Happy .
Nelle varie prove effettuate si è evidenziato come il peso di lettura influisca in maniera enorme su risultato finale così come il setup dell'overhang (si sono ascoltate due differenti setup e si è apprezzata la differenza in maniera sostanziale).
Cmq è stato un gran bel sentire!

Per ciò che concerne il lettore BR Yamaha, si conferma che da prima e dopo la modifica non c'è storia che tenga, dopo suona divinamente!
la lettura del medesimo file estratto dal cd ha evidenziato una sfumatura di differenza in peggio, cioè va meglio il cd letto direttamente rispetto al file letto via Wifi dal telefonino, ma siamo veramente al livello di sfumature.
Per ciò che mi riguarda, avendo scelto questa via proprio per preservare la lettura della mia collezione di cd, sono estremamente soddisfatto.
Nei prossimi giorni farò delle prove con lettura del file dal pc, perchè può essere che il telefonino ci metta del suo, confrontando la lettura del file in formato flac e wav.

Sorprendenti poi le Box250 di Mario (che si è dimenticato i taralli.........) che per il mini litraggio che hanno si sono difese bene.

Si è provata la sostituzione del tappetino originale del piatto del RPC500 con quello del Ps1020 con risultati peggiorativi, per cui si conferma la bontà di quello di serie.
Ricordarsi all'ascolto del piatto di scollegare il cavo di segnale del cd eventualmente collegato e di togliere l'adattatore dei 45 giri dalla sede (per l'RPC).

Bellissimo lo Stereomaister 5000 che si è anche difeso molto bene, pur con una certa grana grossa in special modo in gamma bassa, tanto che potrebbe dar del filo da torcere a molti ampli moderni.

Il confronto tra aktiv20 di serie e modificate LT è come al solito a favore delle ultime.
Si è evidenziato che anche tra apparecchi di serie ci sono notevoli differenze.

Per l'ampli portato da Rama, un Sanyo di cui non ricordo la sigla, lascio la parola a Rama stesso che potrà commentare la performance della sua creatura, che ha fatto un po' le bizze prima di dispiegare il suo suono Smile
Ci aspettavamo di risentire le Saba modificate Rama ma sarà per il prossimo anno.

Le DSL che soggiornano stabilmente nella sala di ascolto offrono una performance veramente strabiliante!!!!

Per il momento questo è tutto, ringraziando come al solito Massimo per l'estrema pazienza e disponibilità nel condividere ascolti e esperienze!

_________________
Saluti

Luca
Top
Profilo Invia messaggio privato
bambulotto



Registrato: 02/03/14 21:53
Messaggi: 79
Residenza: Caserta

MessaggioInviato: 12 Mag 2014 12:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

goldring ha scritto:
va meglio il cd letto direttamente rispetto al file letto via Wifi dal telefonino, ma siamo veramente al livello di sfumature...............

Nei prossimi giorni farò delle prove con lettura del file dal pc, perchè può essere che il telefonino ci metta del suo, confrontando la lettura del file in formato flac e wav


Shocked Leggete i files audio col telefonino???? La spiegate un pò meglio questa faccenda?

_________________
Vivere è facile....saper vivere è difficile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
iopoipoi



Registrato: 26/11/12 15:33
Messaggi: 755
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 12 Mag 2014 13:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

grazie Luca!

per caso, è stato confrontato con il (mitico) 960 LT?

_________________
Marco
Top
Profilo Invia messaggio privato
Massimo A.
Site Admin


Registrato: 21/01/11 21:41
Messaggi: 3384
Residenza: Ravenna

MessaggioInviato: 12 Mag 2014 13:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Si è provata la sostituzione del tappetino originale del piatto del RPC500 con quello del Ps1020 con risultati peggiorativi, per cui si conferma la bontà di quello di serie.
Ricordarsi all'ascolto del piatto di scollegare il cavo di segnale del cd eventualmente collegato e di togliere l'adattatore dei 45 giri dalla sede (per l'RPC).


Citazione:
Il confronto tra aktiv20 di serie e modificate LT è come al solito a favore delle ultime.
Si è evidenziato che anche tra apparecchi di serie ci sono notevoli differenze.


Quoto questi due argomenti per meglio spiegare due aspetti che generalmente si imparano solo ai meeting...:
1) il confronto tra tappetini sembrava avere un esito opposto utilizzando le LS3/5a 15ohm...abbiamo potuto constatare come la trasparenza in un diffusore sia fondamentale per non prendere fischi per fiaschi...
2) il confronto tra due aktiv di serie sembrava evidenziare una differenza abbastanza importante...nessuno aveva però fatto caso che nel frattempo era stato spostato l'ampli LT (scollegato) che prima era appoggiato rigidamente al suolo: rimettendo l'ampli a terra anche i diffusori "migliori" (parlo sempre di serie) si sono messi a suonare come l'altra coppia.
3) Confronto su rpc500 con riaa esterna o con quella incorporata: anche qui si commetteva l'errore di non scollegare quella esterna dall'ingresso TB mentre si ascoltava quella incorporata.

Questi sono i motivi di ascolto per cui un meeting vale la pena di essere vissuto in prima persona...rendersi conto con le proprie orecchie dell'importanza di certi fattori esterni normalmente trascurati comporta l'imparare a fare confronti in modo più accurato ed oggettivo.

Molto interessante la testina portata da Claudio che (complice il fatto che se ne sono scordati qui una...) vedrò di meglio conoscere nei prossimi giorni, è comunque la prima volta che si presenta una valida alternativa alle testine solite che usiamo...tanto di cappello a chi l'ha scoperta.

Per rispondere a Stefano a proposito della differenza tra le vecchie DSL ascoltate in mansarda e le nuove ascoltate nella stanzetta a pian terreno posso dire che di certo una stanza di grandi dimensioni (pure trattata acusticamente) come la mia mansarda ha alcune caratteristiche di riverbero più simili ad una "concert hall" mentre la stanzetta a pian terreno non è altrettanto performante in tal senso ma permette (forse ancor di più) di non aggiungere del suo a quanto inciso sul disco. La profondità di campo è quella incisa e non "aiutata" da furbi (anche se talvolta piacevoli) riverberi ambientali del proprio ambiente.

Ah...ovviamente per "quelli che" il CCI non esiste si è potuto ascoltare la consueta differenza di un elemento appoggiato sul coperchio dell'ampli...

_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
raf7171
Ospite





MessaggioInviato: 12 Mag 2014 18:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Intervengo solo una volta nella discussione meeting, poi lascio ad altri lo spazio per commentare.
Innanzitutto tutto voglio ringraziare Massimo per l'ospitalità e la disponibilità nei confronti di tutti i partecipanti, premetto che io e Giancarlo abbiamo ascoltato poco ma bene e voglio dire che abbiamo ascoltato 3 cd di ottimo blues che noi conosciamo molto bene ogni singola sfumatura, ma senza fare troppe e inutili polemiche, il suono che usciva dalle DSL e dalle Active 20 era, secondo me, piuttosto distorto soprattutto in gamma bassa, con un basso esuberante, slabbrato e per nulla controllato, in più mancava di profondità o tridimensionalità e a tratti il suono veniva sparato in avanti quasi ad aggredire l'ascoltatore, posso permettermi di dire ciò per il semplice fatto che conosco anzi conosciamo bene ogni singola nota di quei cd, ma ovviamente per tutti i partecipanti al meeting quello è e resta un suono pressoché insuperabile... lo pensavo pure io fino ad un anno fa, ma poi ascoltando un altro tipo di suono con una fatica d'ascolto molto minore, ho capito che i margini di correttezza e miglioramento erano notevoli e sabato al meeting ne ho avuto le prove dirette.
Ora lo so che mi attaccherete tutti a spada tratta, ma ho solo detto un mio personale pensiero e ognuno ascolta con le proprie orecchie.
Un cordiale saluto a tutti....
Top
Massimo A.
Site Admin


Registrato: 21/01/11 21:41
Messaggi: 3384
Residenza: Ravenna

MessaggioInviato: 12 Mag 2014 18:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

raf7171 ha scritto:
Intervengo solo una volta nella discussione meeting, poi lascio ad altri lo spazio per commentare.
Innanzitutto tutto voglio ringraziare Massimo per l'ospitalità e la disponibilità nei confronti di tutti i partecipanti, premetto che io e Giancarlo abbiamo ascoltato poco ma bene e voglio dire che abbiamo ascoltato 3 cd di ottimo blues che noi conosciamo molto bene ogni singola sfumatura, ma senza fare troppe e inutili polemiche, il suono che usciva dalle DSL e dalle Active 20 era, secondo me, piuttosto distorto soprattutto in gamma bassa, con un basso esuberante, slabbrato e per nulla controllato, in più mancava di profondità o tridimensionalità e a tratti il suono veniva sparato in avanti quasi ad aggredire l'ascoltatore, posso permettermi di dire ciò per il semplice fatto che conosco anzi conosciamo bene ogni singola nota di quei cd, ma ovviamente per tutti i partecipanti al meeting quello è e resta un suono pressoché insuperabile... lo pensavo pure io fino ad un anno fa, ma poi ascoltando un altro tipo di suono con una fatica d'ascolto molto minore, ho capito che i margini di correttezza e miglioramento erano notevoli e sabato al meeting ne ho avuto le prove dirette.
Ora lo so che mi attaccherete tutti a spada tratta, ma ho solo detto un mio personale pensiero e ognuno ascolta con le proprie orecchie.
Un cordiale saluto a tutti....


Di la verità: non vedevi l'ora di scriverlo questo post eh?
Caro Raf...siete fin troppo prevedibili Laughing
Lo fai ascoltare anche a me questo suono non distorto e con una fatica di ascolto molto minore? O come al solito solo chiacchiere al vento?

_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
fantabaffo



Registrato: 26/02/11 10:48
Messaggi: 1155

MessaggioInviato: 12 Mag 2014 19:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

raf7171 ha scritto:
per tutti i partecipanti al meeting quello è e resta un suono pressoché insuperabile... lo pensavo pure io fino ad un anno fa, ma poi ascoltando un altro tipo di suono con una fatica d'ascolto molto minore, ho capito che i margini di correttezza e miglioramento erano notevoli e sabato al meeting ne ho avuto le prove dirette.


Ciao Raf,
non ho mai sentito Aktiv che producessero suono distorto nè slabbrato in gamma bassa, nè mi è capitato questo quando ho sentito le DSL (poco tempo fa), dunque ti sarei molto grato di passare al forum i titoli e le edizioni dei tuoi CD, vorrei con calma sentirli anche a casa mia.

Io non ho mai avuto occasione di sentire alcuna riproduzione che offra una tridimensionalità e assenza di fatica di ascolto paragonabili a quelle offerte da Grundig...
Ci daresti qualche info in più su quest'impianto? Ci terrei molto a poter sentire questo suono.

Grazie Wink

_________________
Alessio


L'ultima modifica di fantabaffo il 12 Mag 2014 19:47 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
stefano p



Registrato: 20/03/11 09:25
Messaggi: 290

MessaggioInviato: 12 Mag 2014 19:45 pm    Oggetto: meeting Rispondi citando

Ciao se non sbaglio con Raffaele e Giancarlo ho scambiato qualche chiacchiera fuori prendendo nota di due dei tre cd che avevamo ascoltato. Abbiamo anche disquisito che al di la delle misure delle stanze ogni ambiente poteva reagire in maniera diversa, per collocazione e tipo di costruzione.

Raffaele sei fortunato se riesci ad ascoltare di meglio, ti invidio.

Però una cosa mi sfugge, perché non dirlo in quel contesto?

Ci sarebbero stati dissensi ma credo che nessuno ti avrebbe "mangiato".

Io la sera prima notando la " sofferenza" del 25 watt per come piace a me ascoltare la musica lo esternai a Massimo che lo ha sostituito con il 50 watt.

Io per esempio sono abituato ad ascoltare nel salotto di casa che è un'ambiente più grande, ma se disponessi di una stanza delle dimensioni di quella utilizzata da Massimo sabato ne sarei ben felice anche se preferisco un'ascolto più "olegrafico", ma questo ricade nelle preferenze di ognuno di noi.


Stefano
Top
Profilo Invia messaggio privato
montiazzurri



Registrato: 01/02/11 23:52
Messaggi: 19

MessaggioInviato: 12 Mag 2014 20:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salve a tutti. Il mio è un intervento più che altro per rivolgere un saluto a tutti, in particolare ai "vecchi" del gruppo, per dire loro che esisto ancora, perché di cominciare a discettare con i dissidenti non ho le forze.
Non per piaggeria, però dico solo che Massimo ha ragione quando ribadisce che, come al solito, c'è sempre qualcuno che contesta il suono di un impianto Grundig/LT, tuttavia non si esibisce quasi mai il funambolo che lo surclassa.
Al meeting romano in casa di Stefano Pulciani un giovane audiofilo auto-costruttore portò tutto il suo impianto. A Massimo non piaceva, a quello non piaceva l'impianto di Massimo, ma il confronto, almeno su questo punto, era ad armi pari.
Per il resto, sono contento che il gruppo sia ancora attivo. Come il mo XPC6500TP collegato alle Aktiv40, che mi godo nelle poche serate in cui posso ascoltare un po' di musica in santa pace. Uno dei pochi, ma irrinunciabili, piaceri della mia vita. Un caro saluto

_________________
Viva la Costituzione del 1948!
Top
Profilo Invia messaggio privato
stefano p



Registrato: 20/03/11 09:25
Messaggi: 290

MessaggioInviato: 12 Mag 2014 20:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Giancarlo che piacere rileggerti, se le critiche servissero a far scrivere anche le "cellule dormienti" ben vengano.


Stefano
Top
Profilo Invia messaggio privato
atvpolaris
Ospite





MessaggioInviato: 12 Mag 2014 21:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

stefano p ha scritto:
Ciao Giancarlo che piacere rileggerti, se le critiche servissero a far scrivere anche le "cellule dormienti" ben vengano.


Stefano

IMHO le critiche, se costruttive, aiutano sempre. Nella mia vita sportiva ho sempre preteso avere due assistenti. Li sceglievo appositamente di estrazione ed esperienze differenti. Così facendo avevo sempre la possibilità di avere la possibilità di apprendere qualche cosa da ognuno di loro. Devo tutte le mie vittorie ai mie assistenti, a prescindere dai consigli che di volta in volta elargivano.
Top
grunduale



Registrato: 02/02/11 11:43
Messaggi: 239
Residenza: San Benedetto del Tronto

MessaggioInviato: 12 Mag 2014 21:19 pm    Oggetto: meeting ravenna Rispondi citando

Citazione:
lo pensavo pure io fino ad un anno fa, ma poi ascoltando un altro tipo di suono con una fatica d'ascolto molto minore, ho capito che i margini di correttezza e miglioramento erano notevoli e sabato al meeting ne ho avuto le prove dirette.

Beh sarei curioso anch'io di conoscere qualcosa di più riguardo questo suono che migliora notevolmente le performances delle realizzazioni di Massimo. Quando si fanno certe affermazioni che obiettivamente destano la curiosità bisognerebbe anche fornire gli strumenti e le condizioni per far sì che anche altri se ne possano giovare. Per esempio non riesco a capire se si parla sempre di apparecchiature Grundig oppure di altre marche del mondo hi.fi od anche hi-end. Nel primo caso ci potresti dire eventuali regolazioni, assetti, modifiche od anche trucchi in modo da poter sperimentare personalmente la bontà delle soluzioni. Oppure ci sono modifiche che vengono effettuate da qualche tecnico per cui sarebbe necessario un contatto diretto? Nel secondo caso su quali marche e combinazioni dovremmo fare affidamento? Ecco un po' più di precisione aiuterebbe alquanto.


__________________




Guglielmo
Top
Profilo Invia messaggio privato
paofie



Registrato: 01/02/11 10:56
Messaggi: 457
Residenza: Piombino (LI)

MessaggioInviato: 12 Mag 2014 21:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

raf7171 ha scritto:
il suono che usciva dalle DSL e dalle Active 20 era, secondo me, piuttosto distorto soprattutto in gamma bassa, con un basso esuberante, slabbrato e per nulla controllato, in più mancava di profondità o tridimensionalità e a tratti il suono veniva sparato in avanti quasi ad aggredire l'ascoltatore


Posso?

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!!! Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

_________________
Ciao
Paolo
Top
Profilo Invia messaggio privato
stefano p



Registrato: 20/03/11 09:25
Messaggi: 290

MessaggioInviato: 12 Mag 2014 21:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salve, certamente le critiche solo se costruttive ed eventualmente mirate sono positive, non certamente le "critiche totali e distruttive" altrimenti si rischia di essere poco credibili anzi per nulla credibili

A mio avviso prima del diritto alla critica che comunque bisognerebbe guadagnarsi " sul campo " in quel momento, nel contesto, non a distanza di spazio e di tempo...... sono essenziali altri valori che mi piace associare allo sport in generale ( forse sono un romantico....) lealtà, rispetto dell'avversario etc. etc. Ma si sa lo sport non è più quello di una volta .......o quello che vorremmo fosse.


Stefano
Top
Profilo Invia messaggio privato
paofie



Registrato: 01/02/11 10:56
Messaggi: 457
Residenza: Piombino (LI)

MessaggioInviato: 12 Mag 2014 21:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

stefano p ha scritto:
Salve, certamente le critiche solo se costruttive ed eventualmente mirate sono positive, non certamente le "critiche totali e distruttive" altrimenti si rischia di essere poco credibili anzi per nulla credibili

A mio avviso prima del diritto alla critica che comunque bisognerebbe guadagnarsi " sul campo " in quel momento, nel contesto, non a distanza di spazio e di tempo...... sono essenziali altri valori che mi piace associare allo sport in generale ( forse sono un romantico....) lealtà, rispetto dell'avversario etc. etc. Ma si sa lo sport non è più quello di una volta .......o quello che vorremmo fosse.


Stefano


Mi spiace ma "suono aggessivo, basso slabbrato, suono sparato in faccia all'ascoltatore" detto del suono G, è una provocazione, non un commento. Il suono G potrà non piacere, ma per le barzellette c'è la sezione off topic

_________________
Ciao
Paolo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Massimo A.
Site Admin


Registrato: 21/01/11 21:41
Messaggi: 3384
Residenza: Ravenna

MessaggioInviato: 12 Mag 2014 21:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

stefano p ha scritto:
Salve, certamente le critiche solo se costruttive ed eventualmente mirate sono positive, non certamente le "critiche totali e distruttive" altrimenti si rischia di essere poco credibili anzi per nulla credibili

A mio avviso prima del diritto alla critica che comunque bisognerebbe guadagnarsi " sul campo " in quel momento, nel contesto, non a distanza di spazio e di tempo...... sono essenziali altri valori che mi piace associare allo sport in generale ( forse sono un romantico....) lealtà, rispetto dell'avversario etc. etc. Ma si sa lo sport non è più quello di una volta .......o quello che vorremmo fosse.


Stefano


Quoto ogni sillaba!
Se si è persone serie e si ha reale volontà di confronto e di mettersi in gioco i meeting sono fatti apposta...chi ha qualcosa che ritiene valido ascoltare semplicemente lo porta da ascoltare agli altri...in questo è estremamente apprezzabile l'approccio di Claudio Zaini che ogni anno porta qualcosa di interessante ma anche quello (più occasionale ) di altre persone che non ne fanno "questioni di sfida" ma occasioni di confronto e curiosità.

_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
iopoipoi



Registrato: 26/11/12 15:33
Messaggi: 755
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 12 Mag 2014 23:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

non ci credo, ancora..

ma almeno circostanziamo su dai, può essere interessante anche

_________________
Marco
Top
Profilo Invia messaggio privato
marioasciuti



Registrato: 01/02/11 17:31
Messaggi: 726
Residenza: BARI

MessaggioInviato: 13 Mag 2014 7:57 am    Oggetto: Rispondi citando

La natura umana e' complessa, come pure le reazioni se si deve difendere una posizione.
Non giustifico raf ma.cerco.di.dare/mi una spiegazione alla sua puntita reazione.

E tale e' se si descrive ""distorto"" e ""sparato in faccia"" il suono delle DSL.

l'obbiettivita' e' ormai un dono raro ed e' poco gratificante vederla sacrificata in onore a inutili quanto scomodi arroccamenti di posizione

L,impianto di Massimo al contrario si attesta come riferimento di ""disponibilita"" mettendo chi ascolta nelle condizione di liberarsi da tutte le sovrastrutture audiofile e di avvicinarsi all'evento ""dal.vivo"" senza se e senza ma.

Aggiungo la consueta elevata disponibilita' di""casa Ambrosini"" di Massimo che lavora fino a tardi per aggiornare i suoi apparecchi e la bellezza di incontrare i soliti buoni amici in un contesto assai appagante.

Passando al meeting ho trovato interessante la prova della.shure bu 91, che tentero' di acquistare, straordinarie le DSL, quanto di piu' fedele e reale mi sia mai capitato di.ascoltare.

Per il.resto ho trovato piacevoli le rogers e le.dahlquist ma per nulla paragonabili alle Grundig.

Una.nota a parte per Ravenna, il.cibo, e .....le tortelline....

_________________
Mario Asciuti
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Massimo A.
Site Admin


Registrato: 21/01/11 21:41
Messaggi: 3384
Residenza: Ravenna

MessaggioInviato: 13 Mag 2014 8:26 am    Oggetto: Rispondi citando

marioasciuti ha scritto:
.....le tortelline....


Argh...i CAPPELLETTI...ben altro che i tortellini!!!! Laughing

_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
fantabaffo



Registrato: 26/02/11 10:48
Messaggi: 1155

MessaggioInviato: 13 Mag 2014 8:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Non so nulla dei geloso, in attesa di poterne ascoltare (speriamo!): tuttavia, qualcuno mi sa dire qualcosa sui CD di blues in questione?
Grazie

_________________
Alessio
Top
Profilo Invia messaggio privato
marioasciuti



Registrato: 01/02/11 17:31
Messaggi: 726
Residenza: BARI

MessaggioInviato: 13 Mag 2014 12:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il cd che ho trovato interessante e che ho già ordinato su amazon, portato da raf, rispetto al quale ha dedotto le sue valutazioni complessive sull'impianto, è il seguente
Joy and pain di Mighty Sam Macclain, veramente bello e con una registrazione dal vivo da paura.
Lo consiglio vivamente a tutti.

Altro cd interessante che ha invece esibito Fabio Mondino è il seguente:

The House carpenter's daughter di natalie Merchant, folk americano di alto livello con la voce della cantante da brivido. Difficile da reperire, ne ho trovata una copia su ebay.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




.....


ho scritto tortelline...non tortellini....


sai a cosa mi riferisco con "tortelline".........

...non di certo ai cappelletti!!!!

_________________
Mario Asciuti
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
rama



Registrato: 04/02/11 19:12
Messaggi: 971
Residenza: piacenza

MessaggioInviato: 13 Mag 2014 12:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

è stata una piacevolissima giornata,purtroppo l'ampli che ho portato ha pensato bene di tirare le cuoia sabato...per cui prova nulla,suonava male....il resto,condivido l'ottima performance della testina portata da claudio che tutti gli anni ci fa conoscere dei prodotti incredibili,quest'anno il sintoampli siemens quadro che suonava più che bene per un oggetto che ha 40 anni,concorrente del grundig rtv 1040 anche se un poco meno performante....la prestazione migliore come al solito l'hanno fornita le dsl con finale lt ottimo suono anche dalle aktiv 20 mod lt,il compatto rpc 500 è da sempre una garanzia...così come il v 1700....sulla critica io non sono d'accordo...però se uno pensa questo è giusto che lo scriva....aspetto come tanti di sentire qualcosa che vada meglio,ma alle parole dovrebbero seguire pure i fatti....certo che....chi visse sperando....
Top
Profilo Invia messaggio privato
iopoipoi



Registrato: 26/11/12 15:33
Messaggi: 755
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 13 Mag 2014 12:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

grazie Mario, titoli registrati e messi nel cassetto

_________________
Marco
Top
Profilo Invia messaggio privato
stefano p



Registrato: 20/03/11 09:25
Messaggi: 290

MessaggioInviato: 13 Mag 2014 17:50 pm    Oggetto: Meeting Rispondi citando

Salve, per tornare a parlare di percezioni anzi direi di constatazioni anche se non "confermate" da calcoli matematici.......... ( a me francamente importava ed importa meno di niente) d'altronde in ogni momento utilizziamo i nostri sensi perché dovremmo essere ingannati solo a casa di Ambrosini? Il Venerdì sera a cena abbiamo consumato delle prelibatezze............. il prossimo anno consiglio di cambiare ristorante per vedere qual'è il migliore.

Bando alle ciance, dovendo convivere nel mio salotto anche con diverse altre apparecchiature oltre ai Grundig mi sono sempre posto il problema di minimizzare il loro effetto. Non sapete come vibra il coperchio dell'amplificatore Philips a valvole del 1959 sia quando suona che quando è spento ( e suona altro impianto). In questo ultimo caso più che altro si percepiscono gli effetti negativi sul suono solo quando si "blocca" il coperchio con un libro o con altro apparecchio, interponendo dei panni morbidi o dei feltrini.

Non ricordo se ho suggerito a Massimo questa prova venerdì o sabato, prova che abbiamo fatto. Nella sostanza la presenza di altro apparecchio nella stanza poggiato sul pavimento e che non sta suonando provoca un certo effetto. Per dare un valore diciamo 10, togliendolo, pur non conoscendo le altre variabili della stanza diciamo che l'effetto negativo si annulla diciamo quindi 0. Lasciando invece l'apparecchio sempre nella stanza e poggiato per terra e mettendo un peso sul coperchio ( nello specifico era mi pare un lt50 quindi il coperchio come sapete è "animato") nello specifico un cofanetto di lp per quella che è stata la mia percezione il valore 10 si abbatte almeno fino a 4. Chissà se avessimo disaccoppiato anche con dei feltrini non adesivi lt50 quale sarebbe stato il risultato? a mio avviso avremmo raggiunto forse lo 0 di influenze.

Questo per dire che spesso, forse non è necessario "bonificare" l'ambiente da altri apparecchi ma basta cercare di rendere il loro influsso meno nefasto.


Stefano
Top
Profilo Invia messaggio privato
marioasciuti



Registrato: 01/02/11 17:31
Messaggi: 726
Residenza: BARI

MessaggioInviato: 13 Mag 2014 18:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Si verissimo.

In cantina giù da me, dove convivono diversi apparecchi Grundig, ho l'abitudine di isolarli l'uno dall'altro e ciascuno dall'ambiente coprendoli con delle coperte panni o cartoni.

E' assolutamente necessario.

Si è parlato anche di influenze negative sul timbro del risultato sonico se nella stanza è presente un apparecchio o diffusore non cci con un timbro o colore sonico non lineare.

Personalmente ho avuto modo di sperimentare tale effetto tenendo in bella vista in cantina un paio di Canton fonum 90. L'intero impianto suonava male tanto quanto le Canton, avendo assunto la stessa timbrica acida e fastidiosa.

Ho dovuto nasconderle a coprirle pesantemente per ristabilire il corretto funzionamento.

_________________
Mario Asciuti
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
iopoipoi



Registrato: 26/11/12 15:33
Messaggi: 755
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 13 Mag 2014 18:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

ok, però siamo d'accordo che tutti quelli nella stanza in quel momento

salvo deficit uditivi o di collocamento

sentivano la stessa cosa?

_________________
Marco
Top
Profilo Invia messaggio privato
stefano p



Registrato: 20/03/11 09:25
Messaggi: 290

MessaggioInviato: 13 Mag 2014 19:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salve, qualcosa mi sfugge....... ho proposto io a Massimo di fare la prova "coperchio" bloccato a completamente di quella "classica" apparecchio solo per terra........... successivamente non ho fatto certo il sondaggio ho percepito differenze e mi è bastato.



Stefano
Top
Profilo Invia messaggio privato
Massimo A.
Site Admin


Registrato: 21/01/11 21:41
Messaggi: 3384
Residenza: Ravenna

MessaggioInviato: 13 Mag 2014 19:56 pm    Oggetto: Re: Meeting Rispondi citando

Citazione:
quote="stefano p"]nello specifico un cofanetto di lp per quella che è stata la mia percezione il valore 10 si abbatte almeno fino a 4.


Beh...4 direi che è un po' ottimistico... Smile

Citazione:
Chissà se avessimo disaccoppiato anche con dei feltrini non adesivi lt50 quale sarebbe stato il risultato? a mio avviso avremmo raggiunto forse lo 0 di influenze.


Lo 0 no ma se avessi semplicemente appoggiato l'ampli che non stava suonando sul tappeto ne avremmo quasi annullato il comportamento nefasto (lo abbiamo fatto mentre ascoltavamo le aktiv marroni di serie ricordi?) . E' infatti da quando esiste il mio sito che consiglio di appoggiare su qualcosa di morbido ciò che non si sta ascoltando.
Se siete obbligati a tenerli per forza nella stanza la miglior soluzione sarebbe imballarli disaccoppiati come se doveste spedirli...certo come soluzione estetica non è un gran chè...

_________________
Massimo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
atvpolaris
Ospite





MessaggioInviato: 13 Mag 2014 20:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

avete provato a capovolgerli?
Top
stefano p



Registrato: 20/03/11 09:25
Messaggi: 290

MessaggioInviato: 13 Mag 2014 20:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non disponendo di tappeti "bastevoli " per gli apparecchi devo arrangiarmi a disaccoppiarli in qualche modo per inserirli in libreria, ovviamente dopo aver riempito già soppalco e stanzino......... comunque piano piano sto "bonificando" non tanto per il suono quanto per mia moglie........... alla fine........ come si diceva in quel film
" ne rimarrà uno solo".


Stefano
Top
Profilo Invia messaggio privato
karel
Ospite





MessaggioInviato: 13 Mag 2014 22:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Cordiali Saluti a tutti, sono un nuovo inscritto nel forum e sono Giancarlo di Ferrara.
La prima cosa che voglio dire a Massimo e che non si permetta mai più di giudicare i miei sentimenti nei confronti di un parente defunto.
Per quello che ho ascoltato al meeting ravennate, non ho alcun giudizio da esprimere, perchè era un suono che già conoscevo.
Purtroppo la mia casa può ospitare al massimo 4 persone, quindi sono nell'impossibilità di organizzare un meeting, per mancanza di spazio.
Ho avuto tanti anni fa due LT uno da 200 watt e l'altro da 50 watt stereo, se sono passato a Grundig o anche Geloso è perchè suonavano meglio.
Mi farebbe piacere che Massimo venisse da solo o con uno o due persone di sua fiducia a casa mia con un LT, così facendo un confronto e se il nuovo LT mi soddisfa, ci potrei fare un pensierino come l'ho fatto tanti anni fà.
PS se qualcuno vuole venire ad ascoltare a casa mia, mi contatti ha questo numero 3669506388
Concludo Salutando tutto il forum
Giancarlo Faraguti
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Audio Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in hifi.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa

Page generation time: 7.217